Articoli marcati con tag ‘prostatite’

Lo Yoga per Curare la Prostatite

Che cos’è lo Yoga?

yoga praticaYoga è una pratica fisica, mentale o “spirituale” di origine indiana. In sanscrito la parola yoga significa letteralmente “unione”.

Lo yoga come lo conosciamo in occidente è principalmente l’Hata Yoga ed è una forma di yoga più fisico/energetico che mentale rispetto alle altre forme di yoga conosciute.

Lo yoga può essere anche un trattamento alternativo che può aiutare gli uomini con prostatite cronica o dolore pelvico cronico. Lo yoga aiuta a rilasciare lo stress, incrementa il flusso sanguigno e ci può aiutare a rafforzarci e ad essere più flessibili. Lo yoga comporta uno stiramento dei muscoli in modo graduale, attraverso posizioni del corpo specifiche e mantenendo la concentrazione sul respiro o su determinati centri energetici (chakra). Oltre ad una potente pratica fisica ed energetica l’hata yoga è anche una forma di trattamento olistico da applicare sul proprio corpo e per mantenere una perfetta salute mentale.

La pratica dello yoga risale a oltre 5000 anni ed è ancora molto popolare, anche in occidente. E’ stato dimostrato essere efficace per la cura della depressione, ansia e dolori pelvici cronici che possono essere tutti correlati alla prostatite. Infatti sia l’ansia che lo stress contribuiscono a creare tensioni sul pavimento pelvico che è la causa del dolore pelvico cronico per circa la metà degli uomini con prostatite cronica.

Avere a che fare con una condizione fisica di dolore cronico è difficile da curare permanentemente come una prostatite cronica e può causare stress e depressione. Imparare tecniche yogiche come la meditazione o anche il tai chi è sicuramente di supporto a qualsiasi altra cura o trattamento per questo tipo di problemi. Capire inoltre la componente mentale della malattia può giovarne sicuramente a favore della salute della prostata e di tutto l’organismo.

yoga-prostatite

Come fare yoga per curare una prostatite o un dolore pelvico cronico

Ci sono sicuramente posizioni (asana) che sono particolarmente utili per curare una prostatite. Paschimottanasana (la pinza), ma anche badrasana (il trono) sono posture che lavorano sui muscoli del pavimento pelvico e incrementano l’afflusso di sangue all’area prostatica. Shirshanana o qualsiasi posizione inversa è anche molto efficace e raccomandata poiché rilasciano la tensione del peso degli organi interni che dominano sulla prostata consentendole di “respirare” e avere spazio per decongestionarsi.

Se non è possibile praticare posizioni inverse o se non è possibile apprenderle ad un corso apposito, è possibile ottenere giovamento anche tramite una panca ad inversione, ottenendo risultati simili alla postura della candela o shirshasana.

Puoi praticare yoga ogni giorno. E’ importante imparare a praticarlo correttamente per non farsi male quindi consiglio caldamente di rivolgersi ad un istruttore qualificato. Ci sono ormai molte scuole valide con diversi stili di yoga, ma se vivi in una città medio grande hai buone probabilità di trovare un corso che si adatta a ciò che cerchi, che può essere di miglioramento fisico, mentale o energetico spirituale.

Sarebbe bene parlare con un medico competente prima di praticare qualsiasi esercizio yoga. Anche se potrebbe non bastare la pratica yoga da sola per la cura della prostata, può aiutare enormemente a rinforzare i muscoli del pavimento pelvico e a rilasciare stress e tensioni accumulate negli anni che è una delle componenti principali dei dolori pelvici.

Come parte di un approccio multilaterale quindi puoi considerare l’hata yoga a supporto di altre cure, come parte importante della cura. Un approccio olistico alla malattia è presentato splendidamente nel sito Prostata In Forma che puoi trovare qui: www.prostatainforma.com

Prostata In Forma è un corso che da un approccio olistico alla malattia, partendo dalle cause che l’hanno provocata, correggendo molte abitudini alimentari e praticando alcune posture yoga molto efficaci.

Il corso in questione prevede l’uso di integratori naturali a supporto della guarigione, ma gli aspetti principali del corso sono:

  • Alimentazione
  • Riabilitazione Intestinale
  • Yoga

Prostata In Forma è principalmente dedicato alle persone con prostatite cronica o acuta, ma è risultato efficace anche per chi ha dolore pelvico cronico e ipertrofia prostatica.

Se soffri dunque di prostatite un approccio olistico è l’unico in grado di andare a fondo al problema, cambiando non solo il problema in sé relativo alla prostata, ma dando un nuovo punto di vista su molti problemi di salute, collegati alla sfera sessuale, ma non solo.